Gradara, il borgo più bello d’Italia

Il Castello di Gradara, nelle Marche, domina il borgo omonimo che quest’anno è stato nominato dalla trasmissione Kilimangiaro il borgo più bello d’Italia.

Il Castello, la Rocca Malatestiana costruita nel 1150, è ammantato dalla leggenda di Paolo e Francesca, resa famosa da Dante Alighieri nella Divina Commedia.

Paolo e Francesca

La storia ci tramanda le vicende di due famiglie vissute nella seconda metà del Duecento; Da Polenta da Ravenna e Malatesta da Rimini. Dopo anni di scontri e rivalità per il dominio del territorio, decisero di allearsi unendo in matrimonio la propria figlia e il proprio figlio.

Il matrimonio pattuito non andava certo a genio alla giovane Francesca da Polenta che mal sopportava l’anziano, zoppo e rozzo Gianciotto Malatesta. Il matrimonio venne comunque celebrato, ma per procura, ovvero senza la presenza fisica dello sposo che fu rappresentato dal più giovane fratello Paolo. Francesca si invaghì di Paolo, che era già sposato, ma il loro amore clandestino non sfuggì a un servo di Gianciotto che li fece uccidere entrambi.

Qui il video del Kilimangiaro dedicato a Gradara.

Gradara 1.000 volte più piccolo

Il modellino, di carta, è in scala 1:1.000, per costruirlo considera almeno 1 ora e mezza di lavoro. Riproduce la cortina esterna, le torri i cortili e il portico interno.

Della serie dedicata al territorio circostante fanno parte anche il Palazzo Ducale di Urbino e due monumenti di San Marino: la Rocca Guaita e il Palazzo Pubblico.

Castello di Gradara Borgo
Castello Gradara  Modello

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *